Alla ricerca di un nuovo lavoro

Buongiorno….

Stufo del solito lavoro? Nonostante tutti i miei consigli, la soluzione per te è cambiare?

Eccomi in aiuto…E’ bene precisare che, per la ricerca di un nuovo lavoro, ci vuole metodo…

Innanzitutto quanti anni hai? Hai un profilo senior o junior? E’ importante sfatare un luogo comune che le aziende assumono solo neodiplomati o stagisti per spendere poco; puo’ capitare, a volte, ma è pur vero che la ricerca è differente per i vari profili: in genere se hai 40 anni non sarai in competizione con i ventenni, perché ci sono posizioni ad alta specializzazione o esperienza che si rivolgono ai profili piu’ esperti, quindi cerchiamo di essere ottimisti…

Ma da dove iniziare? Ecco qualche consiglio utile:

  1. inizia a cercare tra le agenzie di lavoro e presso il collocamento la posizione desiderata; il mio consiglio è di diffidare, soprattutto se non hai mai risposto agli annunci di lavoro, di quelli pubblicati da utenti privati sui motori di ricerca (alle volte possono nascondere truffe per carpire i tuoi dati personali, pertanto non inviare nulla oltre il tuo cv, non inviare la carta d’identità o il codice fiscale, etc…).
  2. aggiorna il tuo CV, la tua lettera di presentazione, i tuoi profili social, compila con cura i form che ti verranno proposti e non lasciare campi bianchi. La ricerca del lavoro è un lavoro vero e proprio e bisogna dedicarci tempo ed energie; allora pianifica la tua giornata, le tue azioni e le eventuali correzioni in vista dell’obiettivo desiderato.
  3. incontra e conosci persone, frequenta ambienti vicini al profilo da te desiderato; spesso avere buone relazioni con le persone e fare rete permette di venire avvisati per primi in caso di posizioni aperte e magari di avere un canale diretto con le risorse umane.
  4. i periodi migliori per cercare lavoro sono a fine ed a inizio anno o durante le feste e le ferie;  sfrutta a tuo favore questi periodi, non rifiutare il lavoro perché vuoi andare in ferie, potresti perdere un’occasione che non si ripresenterà piu’.
  5. anche se hai un profilo senior, non dimenticare di aggiornarti, magari attraverso un bel corso di formazione.
  6. sfrutta le tue potenzialità ed esperienza per rinnovarti e reinventarti, magari utilizzando le tue conoscenze per un lavoro in un ambito diverso.
  7. cerca di essere dinamico e flessibile; non sempre flessibilità vuole dire essere sfruttati, anche qui un luogo comune, basta solo, con l’esperienza, saper organizzare ed ottimizzare il proprio lavoro al meglio, ci vuole organizzazione.
  8. mantenere un atteggiamento positivo, utilizzando un linguaggio con parole positive… per esempio
    cercare di parlare soprattutto delle soluzioni al problema, trasformare il problema in opportunità,  non dire “è difficile” ma “non è facile”,  così pure per “sì, però…” o sì, ma…” ,  invece di “perché no?”,  e così via.
  9. se sei incerto e hai dei dubbi, affidarti ad una persona esperta, come un coach,  per allenarti ad essere piu’ efficace nei colloqui di lavoro.

A presto.

AsperAstra Coaching

Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.